L’apprendimento sul fenomeno del bullismo

Prendendo esempi sopra riportati negli USA, Brasile, in Germania, in Inghilterra, è possibile distinguere alcune caratteristiche di nota che evidenziano il fenomeno del bullismo. In primo luogo, è evidente che l’apprendimento importante si svolge in contesti naturali e di vita reale. Dall’altra parte è difficile vedere che l’apprendimento inteso nel forzato o artificiale svolto in situazione promiscua di una classe dove sta accadendo qualcosa di negativo possa favorire l’apprendimento. Potrebbe anche essere che i bambini sappiano distinguere d imparare le eventuali nozioni sociali come l’obbedienza o come affrontare compiti di routine anche in situazioni di stress, ma vale per tutti?  Molti si ritrovano ad apprendere nozioni che trovano prive di significato. Infatti per i bambini imparare a fare che rientra a pieno titolo nelle competenze chieste dall’unione europea, trovano che il lavoro della scuola può essere una parte importante di ciò che la scuola insegna.

bullismo-2

Come esperienze di apprendimento potrebbero benissimo essere utili nel percorso scolastico e nella loro vita adulta futura. Nella scuola e fuori la presenza di bulli crea disagio e inizialmente se pur le angherie erano non intenzionali, alla fine si finisce sempre per continuarle all’infinito. Inoltre l’insegnante ha poche armi per affrontare il caso, il controllo su questi fenomeni periferici portano a scontrarsi con le istituzioni e con le famiglie ancor più con la società che tende a difendere anche l’indifendibile. In secondo luogo, di particolare rilievo negli studi svolti, l’apprendimento in classe rischia di essere inficiato da un contesto che non è in grado trasferire il sapere in classe. I venditori di psicologia mostrano elevata capacità di calcolo nel contesto significativo del proporre tesi fasulle che a lungo andare mostrano tutte le loro lacune lasciando l’insegnante in balia della classe e dei bulli. Ma il bambino a quel punto non è in grado di riprodurre le abilità nella stessa misura in aula.