Bagno total white

Il bianco è, certamente, uno dei colori più belli.

Il bianco è purezza, è relax, è calma, è pace; quindi, quale colore meglio del bianco per la stanza da bagno?

Non tutti amano il total white, c’è chi preferisce ‘spezzare’ con un altro colore, che può sia essere il nero che un colore pastello; ma oggi vogliamo darti dei consigli per creare un bagno totalmente bianco, quindi continua a leggere!

Partiamo dalla rubinetteria, in molti pensano che debba essere l’ultimo tassello da scegliere, ma non è affatto così: se si sceglie prima lo stile della rubinetteria sarà più semplice, poi, scegliere le altre componenti del bagno. 

Per una stanza da bagno total white, ovviamente, anche la rubinetteria dovrà essere tutta bianca; dai un’occhiata allo shop online Idroclic per prendere la tua rubinetteria bianca.

Ovviamente, la rubinetteria può avere vari stili: elegante, moderno, antico, essenziale, ecc.

In base allo stile della rubinetteria, come abbiamo già detto prima, potrai scegliere il resto delle componenti del tuo bagno.

Adesso è il momento di uno dei dilemmi più usuali: vasca da bagno o doccia?

Se ami il relax assoluto e la tua stanza da bagno è piuttosto spaziosa, noi ti consigliamo di scegliere la vasca da bagno. Nella vasca da bagno, infatti, potrai rilassarti di più rispetto alla doccia. Inoltre, potresti anche pensare di applicare un pannello, sopra le pareti della vasca, così da poterla utilizzare anche come doccia; si stratta di pannelli che si muovono e che permettono di fare la doccia, all’interno della vasca da bagno, senza fare schizzare l’acqua fuori.

Se, invece, sei una persona che va sempre di fretta, che non ama stare troppo nell’acqua o, semplicemente, la tua stanza da bagno ha delle dimensioni ridotte; allora ti conviene optare per la doccia, in questo modo potrai lavarti nel minor tempo possibile e senza far fuoriuscire acqua o schizzi di acqua.

Per quanto riguarda il lavabo il nostro consiglio è quello di sceglierlo il più grande possibile; un lavabo grande, infatti, risulta molto più comodo ed è difficile che da esso possano fuoriuscire schizzi di acqua. Anche nel caso del lavabo, ovviamente, le dimensioni della stanza da bagno sono fondamentali: più è grande e più grande può essere il lavabo, più è piccola e più piccolo dovrà essere il lavabo.

Per quanto riguarda bidet e wc consigliamo di acquistarli nelle dimensioni standard, cioè quelle adatte ad ogni tipologia di stanza da bagno.

Non dimenticare il pavimento e le pareti del bagno: se vuoi una stanza da bagno total white dovrai scegliere un pavimento tutto bianco o, al massimo, beige o color ghiaccio; anche per le pareti vale lo stesso discorso e se, inoltre, deciderai di applicare delle mattonelle ricorda che dovranno essere dello stesso colore del pavimento.

E ricordati dei mobili, devono essere tutti totalmente bianchi, come il resto dell’arredamento.

Ti consigliamo una chicca, per ‘spezzare’ il bianco totale scegli della biancheria da bagno colorata, magari rossa o blu, così risalterà maggiormente sul total white. 

Internet: uno strumento per approfondire la conoscenza

Molte persone vedono il web come il male assoluto, pensano che tante cose nel mondo siano cambiate, a loro parere in negativo, per questo scambio elevato di informazioni che circola proprio grazie a causa della connessione alla rete internet di cui, in molti, siamo dotati. 

Ovviamente, questo è un punto di vista ma, la maggior parte delle persone non la pensa così.

Grazie al web, infatti, si possono ampliare molto le conoscenze di ognuno di noi, in quanto la circolazione di notizie è molto più veloce.

In fondo è semplice connettersi alla rete internet, poiché basta stipulare un contratto che prevede un abbonamento con una delle varie compagnie telefoniche e, ovviamente, è necessario acquistare un personal computer come quelli in vendita sullo shop online Haxteel.eu, visita il sito e comprane subito uno.

E’ sempre molto più conveniente, a nostro parere, acquistare un computer su un sito e-commerce specializzato e non in uno store fisico; sul web, infatti, è possibile trovare prezzi più convenienti. Ovviamente, se tu non hai già un pc per fare acquisti potresti utilizzare il tuo smartphone, oppure farti aiutare da chi lo ha già.

Comunque, una volta che avrai tra le mani il tuo personal computer capirai tutto quello che potrai fare grazie ad esso.

Ad esempio, come abbiamo già detto prima, potrai approfondire le tue conoscenze; non solo leggere le ultime notizie in tempo reale sulle varie riviste online gratuite, ma fare delle ricerche di qualunque tipo.

Se, per esempio, desideri visitare una città in cui non sei mai stato ma non vuoi recarti lì ed essere ‘impreparato’ puoi trovare tutte le informazioni che ti servono sul web. Puoi capire quali musei o mostre visitare, quali sono i monumenti da vedere, in quali ristoranti poter mangiare cibo tipico del posto, dove poter bere un drink, le usanze della popolazione; insomma, grazie al web ogni tipo di informazione che desideri la puoi trovare.

Se sei uno studente, invece, il web può essere un supporto per approfondire lo studio. Ovviamente, il nostro consiglio è quello di evitare blog o siti in cui trovare le versioni, i temi o i problemi già svolti, in quanto questo tipo di informazione se mal gestita può diventare negativa; mentre, se ad esempio vuoi approfondire un argomento facendo una ricerca più mirata sul web puoi trovare di tutto. Ci sono tantissimi siti web dove poter approfondire varie materie. Inoltre, su YouTube ci sono tanti canali di docenti che spiegano diversi argomenti oppure, nel caso delle lingue straniere, creano dei video che sembrano delle lezioni vere e proprie in cui spiegano molti argomenti.

Con il tuo computer, inoltre, puoi fare anche tante ‘commissioni’: se non hai voglia di andare a fare la spesa al supermercato, puoi farla online; se non vuoi andare alla posta per versare dei soldi su un conto corrente puoi farlo online; se non vuoi recarti fisicamente a pagare una bolletta puoi farlo online.

Come puoi vedere, il web non è negativo, è l’uso che si fa di esso a renderlo qualcosa di positivo o negativo, come è per tutte le cose.

Da ogni cosa si può trarre il bene, ma bisogna scegliere di farlo.

Bene, adesso che hai scoperto anche solo una minima parte di tutte le cose che puoi fare con un personal computer, cosa aspetti?

Comprane subito uno su Haxteel.eu!

La pasta fatta in casa

Ami cucinare e il tuo desiderio più grande è quello di preparare la pasta in casa senza metterci troppo tempo?

Se la risposta è sì, allora devi correre sullo shop online di Pescatore Home & Living https://pescatorehome.com e acquistare l’impastatrice planetaria ‘Pastaio 10 & lode’ di G3Ferrari.

Le nostre nonne ci hanno sempre fatto credere che preparare la pasta in casa fosse difficile, probabilmente un tempo era davvero complicato creare un impasto e lavorarlo solo con le mani e, sicuramente, era davvero complicatissimo tagliare a mano la pasta nella forma desiderata, ma oggi non è più così.

L’impastatrice planetaria ‘Pastaio 10 & lode’ di G3Ferrari venduta sullo shop online di Pescatore Home & Living è un grande aiuto per tutte le donne che amano cucinare ma che, durante la giornata, sono impegnatissime e non hanno troppo tempo.

L’impastatrice planetaria ‘Pastaio 10 & lode’ di G3Ferrari è perfetta per creare l’impasto della pasta (all’uovo o semplice) perché basta porre all’interno della ciotola tutti gli ingredienti, e l’impastatrice si metterà all’opera per realizzare l’impasto. Dopo aver impastato al posto tuo, l’impastatrice ti darà la possibilità di realizzare la sfoglia per la lasagna, oppure le tagliatelle o gli spaghetti. Lo ‘sforzo’ fisico che farai sarà davvero minimo, anche perché consisterà semplicemente nell’inserire gli ingredienti necessari nella ciotola; dopo, farà tutto la fantastica impastatrice planetaria ‘Pastaio 10 & lode’ di G3Ferrari.

Ma la pasta non è l’unica cosa che si può realizzare grazie all’impastatrice planetaria ‘Pastaio 10 & lode’ di G3Ferrari in vendita sullo shop online di Pescatore Home & Living.

Infatti, l’impastatrice ti permetterà di realizzare l’impasto della pizza, del pane, di biscotti, di torte, di dolci soffici, ecc.; insomma, è in grado di impastare perfettamente qualunque cosa. Ma non solo, può essere utilizzata anche per tritare la carne.

Farai una gran figura quando inviterai le persone a te più care a pranzo o a cena a casa tua, rimarranno stupiti piacevolmente quando sapranno che hai preparato loro la pasta fresca fatta da te, e non acquistata al supermercato.

Anche quella criticona di tua suocera, rimarrà a bocca aperta e non potrà definirti una sfaticata. La pasta fresca fatta in casa probabilmente non la prepara neppure lei, che crede di essere una gran cuoca!

Anche la pizza sarà ogni volta un meraviglioso piacere da gustare. Non dovrai più acquistare al supermercato l’impasto già pronto o, addirittura, quella già stesa perché non hai tempo di preparare l’impasto. Diventerai la regina della pizza!

E non dimenticare i dolci, potrai realizzare un gustosissimo pan di spagna da farcire, e con il quale creare delle bellissime e buonissime torte di compleanno per le persone a cui vuoi più bene.

L’impastatrice planetaria ‘Pastaio 10 & lode’ di G3Ferrari è davvero un grandissimo supporto in cucina, ti farà amare il tempo che passerai a cucinare.

Cosa aspetti? Vai sul sito di Pescatore Home & Living e acquista subito l’impastatrice planetaria ‘Pastaio 10 & lode’ di G3Ferrari.

Champagne: gli abbinamenti che non ti aspetti

Quando in tavola c’è una bottiglia di Champagne è sempre una festa, è il vino delle grandi occasioni per eccellenza. In genere viene consumato a fine pasto insieme al dessert o per brindare in un momento di festa, anche lontano dai pasti, accompagnato con qualche stuzzichino a base di salmone, caviale e frutti di mare.

E cenare con in tavola non un classico vino bianco o rosso ma con una ottima bottiglia di Champagne? Ti potrà sembrare azzardato ma non è una possibilità da escludere a priori perché questo vino, ideale per le grandi occasioni, non si abbina alla perfezione solo con ostriche e caviale ma anche con gusti più comuni. Insomma, se ti è capitato di chiederti come servirlo nel modo giusto durante le portate di una cena o di un pranzo, a quali cibi e sapore accompagnarlo senza perdere la bontà e il gusto eccellente di questo vino di seguito troverai le risposte alle tue domande, visitando anche il sito https://www.vinopuro.com/it/

Champagne e carne

Non siamo soliti pensare di accompagnare un buon secondo di carne con un bicchiere di Champagne, ma l’abbinamento non solo è possibile ma è anche in grado di esaltare molti piatti con un trionfo per le nostre papille gustative.

Ovvio che con carni di un certo spessore, ad esempio agnello o arrosto, vanno scelti gli Champagne più maturi come il Brut Réserve. Mentre con le carni bianche possiamo osare di più e scegliere Champagne giovani con note leggere e più profumate.

Champagne e primi piatti

Anche in questo caso siamo sempre un po’ restii a pensare a questo abbinamento come ad un’accoppiata vincente e invece anche qui potremmo restare piacevolmente sorpresi. Ad essere particolarmente indicati per essere gustati con le bollicine tra i primi piatti spiccano i risotti, che siano ai gamberi, allo zafferano o ai funghi, il risotto si abbina sempre bene con un bicchiere di Champagne, la varietà più scelta in questo caso è quella del Pinot nero.

Champagne e formaggi

Con i formaggi siamo entrati in territorio di abbinamenti più sicuri e conosciuti, per quanto possa essere considerato difficile abbinare il giusto Champagne con la varietà specifica di formaggio, si tratta di abbinamenti più immediati e già conosciuti anche su una scala di largo consumo. Andando nel pratico, per i formaggi a lunga stagionatura usati in genere per l’aperitivo è consigliato lo Champagne Brut, ideale anche da abbinare a formaggi classici della tradizione italiana come Pecorino e Parmigiano Reggiano.

Champagne e dolci

Sicuramente l’abbinamento più atteso da tutti, quello sicuramente più sicuro e conosciuto. Ma anche in questo caso ci sono piccole linee guida da seguire, ad esempio va sempre evitato di abbinare lo Champagne Extra Brut con un dolce, mentre per dolci al cioccolato senza alcun dubbio la scelta migliore sono i Brut Rosé. 

Il jeans è il tessuto più amato di sempre, conosciamo tutte le sue forme

La tela in jeans ha più di 500 anni, ma non è stata sempre come la conosciamo oggi. La sua origine è da associare alla città di Genova ai tempi di Cristoforo Colombo, nei secoli successivi approda nei porti americani dove veniva utilizzata per coprire le merci dei mercanti. Poi nel 1873 la svolta, il tessuto jeans viene visto sotto una nuova luce e negli Stati Uniti il signor Levi Strauss un commerciante di tessuti,vedendo la struttura del tessuto e la sua forte resistenza decide di produrre con questo tessuto dei soprapantaloni da lavoro rinforzati, facendo richiesta del brevetto per la produzione esclusiva di questa capi. La sua idea venne realizzata ed ebbe un successo immediato, i pantaloni da lavori in jeans andarono a ruba, tra i primi lavoratori ad indossare questo tipo di pantaloni ci sono stati i minatori e gli scaricatori di porto che avevano bisogno di un tessuto resistente e che fosse in grado di resistere alle più estreme situazioni.

Solo negli anni ’50 i jeans diventano il capo cult che conosciamo oggi, quando fu sdoganato dai personaggi più ribelli di Hollywood,uno fra tutti Marlon Brando. Diventato nei decenni successivi il capo per eccellenza, al quale per praticità e comodità nessuno può e sa rinunciare.

Ma vediamo insieme i 3 capi in jeans amati da tutti e presenti in tutti gli armadi, al di là dello stile e dell’età.

1.     Il pantalone jeans in assoluto è il capo più apprezzato di tutti i tempi. Tutti hanno almeno un jeans nel proprio armadio che sia largo, a zampa, skinny, semplice o con decori tutti ne abbiamo almeno uno. È il capo evergreen per eccellenza, resiste a qualsiasi moda e tutti gli stilisti da 50 anni lo incluso nelle loro collezioni. Una menzione a parte merita il jeans black, scurissimo, ideale per gli animi più dark, perfetto da indossare con stivali aggressivi come gli anfibi per un look totalmente rock.

2.     Giacca di jeans corta è ideale per sdrammatizzare anche il look più classico e romantico. Un capo che non può mancare nell’armadio primaverile di donne e uomini, da portare con sé anche nelle più fresche sere d’estate. Ideale ad abbinare in qualsiasi caso, perchè sposa bene ogni outfit e stile. Sta bene non solo con un look sportivo e sbarazzino ma le ultime tendenze lo considerano ideale anche da abbinare ad uno stile più femminile. Ad esempio, un grande classico sta diventando combinarlo con un vestito lungo leggero, proprio il classico vestito da indossare in primavera e all’inizio dell’estate, trasformando in un gesto un abito romantico in un outfit più casual.

3. Tuta in jeans intera che fa molto anni ’80.  Ma negli ultimi anni è tornata a fare tendenza, basta una cintura in vita abbinata ad una camicia ed ecco creato un outfit alla moda che rispecchia a pieno le ultime tendenze. Inoltre si può scegliere di personalizzare il completo come si preferisce, si possono indossare accessori sportivi e restare in uno stile casual,  oppure dargli un tocco in più con accessori chic che vadano di contrasto e trasformano questo abito in un look elegante ideale anche per la sera.

Cosa non deve mancare in gravidanza

La gravidanza è un momento magico nella vita di una donna ma potrebbe rivelarsi un incubo se non ci si arma dei giusti alleati. Ecco una rapida guida di cosa non deve mai mancare.

Olio vegetale
Con l’avanzare della gravidanza la pancia comincia a crescere fino a tendere la propria pelle. La maggior parte delle donne incinta tende a formare delle smagliature a causa di un mancato trattamento preventivo.
Utilizzando dell’olio vegetale sarà possibile ammorbidire la pelle, tenendola sempre idratata e lasciando che l’elasticità aumenti in maniera graduale. Il più utilizzato è sicuramente l’olio di mandorla in quanto è ricco di vitamina B ed è essenziale per il benessere della cute. In linea generale vanno bene tutti gli oli vegetali in quanto stimolano la cute a produrre elastina e ammorbidiscono il derma. Per l’inizio del trattamento, meglio partire dal terzo mese, applicandolo più volte al giorno.

Crema per smagliature
L’alternativa all’olio è la crema per smagliature, utilizzata da tutte le donne che odiano l’aspetto unto e persistente dell’olio vegetale o da tutte quelle che hanno già avuto la formazione delle smagliature e vogliono prevenire le successive, oltre curare le attuali. Il consiglio è quello di vagliare le varie creme in quanto alcune sono sconsigliate in gravidanza e acquistare un prodotto ricco di acido lattico per indurre la cicatrizzazione del derma, eliminare le cellule morte, stimolare il processo di riparazione delle fibre di collagene all’interno delle smagliature. L’obiettivo quindi è quello di riparare il danno prima che sia troppo tardi. Quando le smagliature sono rosse sono di recente comparsa e potrete trattare in maniera repentina questi inestetismi in modo da risolverli velocemente. Quando invece le smagliature sono bianche, purtroppo, sono già cicatrizzate e possono sbiadire leggermente ma è necessario attuare un altro tipo di trattamento post-gravidanza per la risoluzione totale.

Calze a compressione
Le calze a compressione sono delle calze molto strette che vengono utilizzate specialmente dalle donne in gestosi o con persistenti gonfiori agli arti inferiori. Le calze vanno indossate tutti i giorni perché tendono a comprimere i vasi sanguigni in maniera elevata, in modo da spingere il sangue attraverso i capillari e stimolare il ritorno venoso.

Calcio Napoli una passione nelle vene

Quando si parla della città di Napoli non si può prescindere dal rapporto viscerale e profondo della città con la propria squadra di calcio, tutti i veri tifosi seguono la squadra Napoli calcio online, in TV allo stadio con ogni mezzo possibile. Si può dire che quella tra Napoli ed il Calcio Napoli è una storia d’amore infinita, che tra alti e bassi va avanti da quasi un secolo.

Il Calcio Napoli è senso di appartenenza, amore incondizionato e forma di riscatto rispetto ad una quotidianità che troppo spesso non è ancora fatta di stabilità economica ed esistenziale. Che il Calcio Napoli sia una vera e propria fede lo si è compreso tante volte nel corso degli anni, come ad esempio negli anni della Serie C, quando lo stadio San Paolo era sempre pieno, nonostante la formazione azzurra fosse relegata in campi e contro squadre più che di provincia.

Ma quando nasce il Calcio Napoli e con essa una passione che ha cominciato subito a scorrere nelle vene dei tifosi? Tutto ha inizio la mattina del 1 agosto del 1926: è in quella data che Giorgio Ascarelli, all’epoca proprietario di una delle tante squadre che Napoli poteva vantare, decide che è giunto il momento di dare alla città una sola rappresentante, in grado di creare senso di appartenenza e amore incondizionato. Nasce così il Napoli Calcio, che inizia la sua storia quasi centenaria, nel corso della quale tra alti e bassi ha segnato il calcio italiano. In maglia azzurra transitano campioni del calibro di Sivori, Savoldi, Zoff, Krol, solo per fare tre nomi e in panchina si siedono mostri sacri come ad esempio Pesaola, che sarà il primo a sfiorare lo scudetto con gli azzurri. Il sogno si avvera negli anni ’80, quelli di Maradona e di Ferlaino, che portano a Napoli 2 scudetti, 1 Coppa Ueda, 1 Coppa Italia ed una Supercoppa Italiana.

Il futuro del Napoli sembra quello di una squadra destinata a competere per molti anni con lo strapotere delle compagini del Nord ed invece ad inizio anni ’90 inizia la china discendente, che porterà il Napoli in Serie B ad inizio 2000 e poi al fallimento, dopo diversi passaggi di proprietà, nel 2004. Questo è però l’anno della rinascita: l’arrivo di De Laurentiis segna l’avvio della risalita e in questi anni, oltre a grandi giocatori e tecnici, come Benitez, Sarri e Ancelotti, sono arrivati ottimi giocatori e stagioni entusiasmanti, condite da alcune vittorie, come la Coppa Italia, vinta per 2 volte.

Lovable non solo intimo

Lovable è una realtà che fin dai primi anni Sessanta ha conquistato il pubblico femminile con prodotti dapprima dedicati solo all’intimo, in particolare i reggiseni, per poi estendere la propria selezione a capi di diverso genere, dai pigiami ai costumi da mare; l’azienda si è inoltre rivolta da diversi anni anche al pubblico maschile, con collezioni di intimo, pigiami e costumi.
Sia per quanto riguarda l’underwear sia relativamente agli accessori mare, Lovable segue una politica di ricerca ed innovazione, non solo sotto l’aspetto dello stile e dell’estetica, ma anche e soprattutto in fatto di materiali e comfort: capi privi di cuciture e prodotti con tessuti confortevoli e leggeri sono la colonna portante dell’azienda, da sempre attenta alle esigenze dei clienti.
L’intimo donna rimane la punta di diamante di Lovable, che fa delle linee semplici e morbide uno dei fili conduttori delle proprie collezioni. È possibile trovare combinazioni di reggiseno e slip, brasiliana o perizoma adatti ad ogni evenienza: dai colori e dalle fantasie allegre e pratiche, alle collezioni con dettagli trendy che esaltano in modo sexy le forme, passando per articoli che fanno dei materiali comodi e delicati la caratteristica principale, senza però tralasciare la componente sexy.


Queste caratteristiche si ritrovano anche nell’intimo da uomo, con slip e boxer comodi e decorati da fantasie varie, da quelle semplici a quelle spiritose. Anche i pigiami maschili offrono le stesse peculiarità, con la possibilità di scegliere tagli lunghi, corti o misti.
I pigiami da donna presentano ancora più opzioni, con una vasta gamma di vestaglie e camicie da notte, anche per chi è in dolce attesa, che si aggiungono alle classiche soluzioni con canotte o tee shirts e pantaloncini, o ai pigiamoni più pesanti per le stagioni fredde. Lovable va incontro alle esigenze delle donne unendo alla comodità anche sensualità e seduzione, che non vanno mai in vacanza: anche la collezione estiva è estremamente ricca e variegata, con costumi trendy e glamour, caratterizzati dalla presenza di diversi modelli, tra bikini e costumi interi in tinta unita o fantasie geometriche e floreali e copri costumi per completare un outfit alla moda.
Anche per gli uomini sono disponibili diversi costumi da mare, con modelli a slip, normali e mini, oppure pantaloncini più o meno lunghi, in tessuti tecnici ad asciugatura rapida.

Madie e complementi moderni per la tua casa

Driade propone mobili dal design raffinato ed elegante all’insegna del gusto eclettico. Le linee minimali si sposano alla perfezione con un arredamento contemporaneo che vuole fondere insieme praticità e gusto. L’intento dell’azienda è quello di proporre prodotti che riescano a creare un connubio tra l’amore per l’arte e il design e la ricerca di nuove forme e soluzioni in grado di dare un tocco di personalità agli ambienti. Per riuscire a fare ciò, Driade ha cercato di fondere assieme mobili e complementi che assomiglino a opere d’arte declinandole tuttavia in una produzione di tipo industriale.

I divani
Questo concetto è espresso molto bene nelle chaise longue componibili che si adattano a qualsiasi tipologia di soggiorno consentendo di creare confortevoli angoli dove potersi rilassare. La duttilità delle forme si incontra anche con la qualità dei tessuti e delle imbottiture, permettendo la creazione di salotti confortevoli, scopri i prodotti clicca qui. I divani e le chaise longue possono essere a 2 o a 3 posti e, grazie alla possibilità di unire i vari moduli, si integrano alla perfezione con qualsiasi ambiente. Stesso discorso vale per le poltrone: realizzate tanto in pelle quanto in altri materiali come la plastica e il metallo, rappresentano il tocco di eclettismo e originale ironia in più capace di definire un salotto o uno studio, come nel caso della Lou Speack di Philippe Starck.

Complementi d’arredo
Specchi da posizionare per dare luce e allargare lo spazio visivo come quelli Fredrikson Stallard, caratterizzati da eclettici bordi frastagliati, consentono di creare dei veri e propri punti luce indispensabili per definire qualsiasi appartamento. Da accostare a tappeti rigorosamente di design capaci di attirare lo sguardo dello spettatore per gli intrecci contemporanei.

Madie e librerie
Una casa eclettica e moderna dovrebbe riuscire ad unire assieme l’aspetto pratico a quello squisitamente decorativo. A questo scopo servono librerie e madie che, oltre a consentire di riporre oggetti come servizi e libri, offrono la possibilità di divenire dei veri e propri punti focali dell’arredamento. È il caso, ad esempio, del mobile contenitore Ercole e Afrodite, proposto direttamente da Driade Lab: una struttura disponibile in diverse finiture e anche questa componibile. Ugualmente di impatto e a metà strada tra l’opera d’arte e il complemento d’arredo è la libreria Virgo di Xavier Lust.

I migliori brand per scegliere il tuo box doccia

Oggi online ci sono tantissime proposte di box doccia moderni dal design originale e innovativo che rendono ogni stanza da bagno raffinata e molto funzionale. Sono tanti i brand rinomati che mettono a disposizione del proprio cliente una vasta scelta di modelli di box doccia capaci di soddisfare ogni esigenza di spazio e di estetica.

Scopri bellissimi box doccia moderni dei migliori brand disponibili in tante tipologie e materiali. I piatti doccia non vengono più realizzati solo nella tradizionale ceramica e per questo possono diventare sottilissimi e adattabili a tutte le situazioni progettuali. Ci sono quelli realizzati in appoggio, con il bordo rialzato rispetto al pavimento oppure quelli posti a filo pavimento tanto da apparire quasi invisibili. Altri ancora eliminano completamente la pedana fino a creare lo scarico direttamente a pavimento.

Tutti sono realizzati in materiali all’avanguardia, come l’acrilico, le pietre naturali o le resine che li rendono molto resistenti e permettono di ottenere varie forme e dimensioni, quadrati, rotondi o angolari. Questi permettono di creare un design innovativo, ma anche di risolvere tutti i problemi di spazio. I box doccia uniscono la praticità ad un’estetica sobria e minimale. Per la loro versatilità insieme al piatto doccia permettono di creare una cabina doccia nei posti più particolari.

Nella scelta del box doccia bisogna prendere in considerazione vari elementi funzionali, come la capacità di muoversi senza problemi o la larghezza della porta. Queste cabine sono altamente personalizzabili con porte scorrevoli in cristallo temperato fino a 4 ante, due fisse e due scorrevoli. Altre sono in materiale trasparente con i bordi in alluminio. Tutti i box doccia dei migliori brand in commercio hanno un’estetica raffinata, ma sono anche di un livello tecnologico molto avanzato. Per chi ama la praticità e il comfort ci sono i modelli ad angolo, perfetti per chi ha problemi di spazio. Tanti gli elementi di design moderni, come le grandi maniglie sul davanti che permettono di aprire e chiudere il box con il minimo sforzo. Le ante sono molto innovative possiedono una sola anta a battente, oppure l’apertura a saloon con una porta che apre verso l’interno e l’altra verso l’esterno. Ci sono poi le cabine a parete fissa che permettono di ottenere un box doccia a due o tre lati di qualsiasi forma, anche rettangolare.